Fasi e Normative sulla bonifica dei serbatoi
Fasi e Normative sulla bonifica dei serbatoi

Fasi e Normative sulla bonifica dei serbatoi

La bonifica di serbatoi viene svolta nel rispetto delle normative ambientali, dalla messa in sicurezza iniziale sino alla bonifica finale. I serbatoi possono contenere qualsiasi tipo di Liquidi Solidi e carburanti come: gasolio, resine, acidi, solventi, Semi, Mangimi, ecc. ci sono di diverse tipologie di Cisterne o Serbatoi come: Cisterne interrate, Cisterne pensili, Serbatoi a doppia parete;

L’ampio settore dei serbatoi o Cisterne è regolamentato da disposizioni legislative specifiche per ogni tipologia e modalità di utilizzo, in effetti gli interventi di bonifica e ripristino ambientale di siti contaminati sono disciplinati dal decreto legislativo n. 152 del 3 aprile 2006.

La messa in sicurezza del sito:

  • L’operativa va messa in sicurezza, che è relativa agli interventi da eseguire in un sito atti a garantire un adeguato livello di sicurezza per persone ed ambiente, pur mantenendo in essere le attività produttive di sito
  • la messa in sicurezza “Stabile”, che è relativa agli interventi da eseguire in un sito , atti a isolare in via definitiva le fonti di inquinamento rispetto alle matrici ambientali circostanti.

Pertanto nel caso in cui una cisterna di gasolio possa successivamente contenere altro liquido diverso è necessario seguire operazioni specifiche nel pieno rispetto della normativa ambientale (Dlgs 152/06).

Le fasi della bonifica Serbatoi sono le seguenti:

Normativa Bonifica Serbatoi

Normativa Bonifica Serbatoi

  • Verifica GAS Free prima dell’inizio dei lavori;
  • Apertura passo d’uomo con strumentazione anti scintille;
  • Ventilazione con strumenti ATEX (antideflagranti);
  • Svuotamento serbatoio e pulizia;
  • Bonifica serbatoio;
  • Prova finale “gas-free”
  • Prova di tenuta serbatoio.
  • Vetrificazione Cisterna ( in casi di cambio destinazione liquidi o carburanti )

La prova “gas free” viene effettuata nel pieno rispetto delle disposizioni date dalla Nota DCPREV prot. n. 12026 del 5 agosto 2010.

Dopo la verifica viene rilasciata la Certificazione di avvenuta bonifica Serbatoio o Cisterna, essa è una relazione dove si Attesta che la cisterna è stata in tutta regolarità con le normative vigenti alla bonificata e il contenuto pericoloso è stato smaltito in base alla norma di legge (Dlgs 152/06).

In caso di rimozione della cisterna gasolio

La procedura è lo scavo ed estrazione con Automezzi attrezzati di gru e carico con autorizzazione al trasporto rifiuti pericolosi per il conferimento ad impianto di smaltimento o recupero.

Successivamente, a tutela del Responsabile Legale, potrà essere effettuato un campionamento rappresentativo del fondo scavo al fine di accertare l’assenza di contaminazioni.

inertizzazione Serbatoio

Nel caso di inertizzazione si procede al riempimento della cisterna con “magrone” o in alternativa con altro materiale lapideo ugualmente idoneo, in quanto esistono molteplici soluzioni di risanamento interno che vanno scelte valutando l’utilizzo futuro del serbatoio che il cliente ha intenzione di seguire.

La nostra Ditta Ecomagic è in condizione di provvedere all’espletamento di tutte le attività previste dalla normativa:

  • dalla messa in sicurezza iniziale,
  • sino alla bonifica finale.

 

  • Ecomagic SrlS
  • +39 0544 461006 / +39 393 8338887
  • info@ecomagic.it
  • Via Enrico Pazzi n 111 – Ravenna (RA) – 48121
  • 01649840624

Il Servizio di bonifica lo svolgiamo:

  • Emilia Romagna;
  • Toscana,
  • Marche,
  • Umbria,
  • Lazio,
  • Abruzzo,
  • Molise,
  • Campania,
  • Puglia,
  • Basilicata.

Richiedi Preventivo Compila tutti i campi


Ditte Risanamento Relining

Ditte Risanamento Relining

Videoispezione Tubazioni di scarico acque nere delle fognature

Videoispezione Tubazioni

Bonifica Serbatoi di gasolio interrati spazi confinati

Bonifica Serbatoi di gasolio interrati spazi confinati

Vetrificazione Cisterne serbatoi di gasolio prezzi

Vetrificazione Cisterne serbatoi di gasolio prezzi